Operativi dal Lunedì al Venerdi 08AM-06PM
Chiama per INFO +039 3478642907
My Cart
0,00
My Cart
0,00
Blog

In America a breve la pizza alla marijuana

E’ stata denominata “stoned pizza“, contiene 320 milligrammi di THC  (ovvero 40 per fetta) e tra qualche giorno sarà possibile gustarla a Los Angeles. Per come suggerisce il suo nome, è una pizza alla marijuana, che sicuramente invoglierà molti curiosi ed amanti del genere.

Così come scritto da High Times, forse sarà il modo ideale per suscitare la fame chimica e saziarla allo stesso tempo. L’idea è stata di Chriss Barret, che in passato ha già proposto altri edibles a scopo terapeutico in alcuni stati americani. “Circa quattro anni fa, ho iniziato a fare cene a base di canapa qui a New York, cose come bistecche, aragoste, cene a base di gamberetti”, racconta Barret, sottolineando che la pizza, invece, è stata una creazione inventata per le sue cene, che poi ha perfezionato nell’arco dei 3 anni successivi.

Il menù del brand non si limiterà alla pizza, ma comprenderà anche altre portate a base di canapa, come le ali di pollo, oltre a bevande e dessert, tra cui cheesecake e biscotti.

Barret sta cercando fondi per il suo progetto, dato che nei suoi piani il passo successivo sarebbe quello di lanciare una catena di hamburger, naturalmente con aggiunta di THC. Per contribuire ad alimentare questa crescita, l’azienda sta attualmente cercando investitori che siano stati vittime della politica antidroga in una sorta di programma di equità sociale.

Leave your thought

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping