Operativi dal Lunedì al Venerdi 08AM-06PM
Chiama per INFO +039 3478642907
My Cart
0,00
My Cart
0,00
Blog

Verso la legalizzazione in Argentina

Il presidente argentino Alberto Fernandez si e’ mostrato disposto a voler affrontare un dibattito sulla legalizzazione della cannabis nel Paese. “Da quando ho promosso la legge sull’aborto mi chiedono di avanzare anche sulla questione della legalizzazione della marijuana. Non ho problemi a generare questo tipo di dibattiti, in queste cose mi considero una persona molto liberale e ognuno ha il diritto di fare della sua vita quello che vuole, anche farsi del danno”, ha dichiarato il capo di Stato in un’intervista rilasciata al portale “Filo News”. “Ad ogni modo lo Stato deve avvisare che si tratta di un danno ed evitare che quel danno metta a rischio altre persone”, ha dichiarato. Fernandez crede che la marijuana “come ogni droga e’ nociva” ma che e’ un dato di fatto che “molti giovani la consumano”, e ha paragonato la sua diffusione a quella dell’alcol e il tabacco.
“La marijuana e’ nociva, il tabacco provoca il cancro, e l’alcol degrada le persone, quindi bisogna discutere senza ipocrisia e chiedersi perche’ queste due sostanze sono legali e la marijuana non lo e'”, ha detto.

Sin dal 2017, in Argentina e’ permesso esclusivamente l’uso medicinale della cannabis, mentre il codice penale prevede ancora pene dai 5 ai 15 anni di prigione per le persone trovate in possesso di sostanze illegali. Una sentenza della Corte Suprema del 2009 (sentenza Arriola) ha stabilito giurisprudenza in materia affermando la depenalizzazione per uso personale in piccole quantita’ e per consumo nei locali privati.

Tuttavia, tale pronuncia non trova tuttora piena applicazione in quanto rimane attualmente in vigore la legge 23.737 del 1989. Allo stato attuale di fatto e’ ancora possibile e frequente in Argentina affrontare un procedimento giudiziario per il consumo personale o la coltivazione di cannabis. Un’inchiesta del 2020 della organizzazione non governativa Cels ha rilevato che il 75 per cento dei procedimenti penali in materia di droga nella citta’ di Buenos Aires sono per consumo personale mentre solo il 25 per cento riguardano il traffico di droga.

Leave your thought

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping