Blog, Varietà cannabis light

I vari tipi di infiorescenze CBD

infiorescenze AppenninoFarm

Le Infiorescenze di Cannabis Light sono il fiore all’occhiello dei prodotti derivati dalla pianta di Canapa.

Noi utilizziamo tre differenti metodi di coltivazione:

infiorescenze outdoor cannabis light appennino farm

  • OUTDOOR: La Coltivazione che si svolge alla luce del sole, vale a dire in un ambiente aperto ed esposto alle condizioni atmosferiche e climatiche esterne. In questo modo, la pianta che darà poi Cannabis Light sarà sempre esposta in qualsiasi momento alle condizioni meteorologiche. Acquistando un prodotto realizzato attraverso la coltivazione outdoor, l’inflorescenza ottenuta, nella maggior parte dei casi, sarà meno compatta e di grandezza superiore, però non c’è niente di più naturale, salutare ed unico di Cannabis Light ottenuta attraverso questa tipologia di coltivazione.
  • INDOOR: Con questa tipologia di coltivazione si intende coltivare la Cannabis Light in un ambiente interno controllato. Tale ambiente può variare e può essere una serra oppure una struttura in muratura come un magazzino. Naturalmente, avrai capito che per coltivare efficacemente la Cannabis Light bisogna mantenere un clima favorevole ed agevolare condizioni che possano permettere alla pianta di crescere. D’altronde, se la Cannabis Light cresce in modo naturale e spontaneo, i suoi effetti benefici si svilupperanno nel migliore dei modi e chi ne farà uso sarà ampiamente soddisfatto.
  • GREENHOUSE: Questa tecnica per la coltivazione di cannabis è una sorta di sintesi fra quelle outdoor e indoor. La coltivazione outdoor prevede la presenza delle varie piante all’aperto ed è senz’altro la tecnica più antica in assoluto. Ciascun esemplare di cannabis light cresce in base alle condizioni meteorologiche. Invece, la coltivazione indoor si fonda su principi scientifici e non naturali e prevede un investimento economico piuttosto ingente. Se ti affidi alla greenhouse puoi apprezzare i punti di forza di entrambe le coltivazioni, con le piante che possono usufruire sia della protezione ricevuta dalle serre, sia dell’area aperta, della luce e dell’eventuale calore solare. Non a caso, la maggior parte degli esperti considera tale connubio come il futuro ideale della crescita della cannabis light.
coltivazione canapa in serra

Le serre di AppenninoFarm

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *