Blog, Cannabusiness

La canapa nella moda

Sappiamo bene come la canapa possa essere una pianta ecosostenibile. Questo lo sanno anche numerosi brand di moda, che la hanno inserita quale tessuto per i loro capi d’abbigliamento ad impatto zero.

La canapa è una pianta che cresce bene anche con poca acqua, e la produzione del suo relativo tessuto non produce scarti tossici, così sempre più aziende si stanno man mano avvicinando a questa meravigliosa pianta, sfruttandone i suoi benefici.

Già in questo articolo abbiamo parlato di come Levi’s sia stato il precursore in materia, ed in questo articolo vi faremo immergere nelle ultime tendenze moda canapa.

A seguire le impronte di Levi’s troviamo Patagonia, noto brand di abbigliamento tecnico e sportivo outdoor, da sempre attento a fornire ai suoi clienti solo capi di prima qualità, ha presentato la sua prima linea di capi fatti con la canapa nel 2017.

Per Jungmaven, marchio d’abbigliamento casual, la moda sostenibile è una vera e propria vocazione, tant’è vero che sin dall’inizio ha puntato sull’hemp clothing.

Con Recreator, oltre a poter acquistare un capo fatto di canapa, si può anche godere visivamente della stessa dato che questa marca la inserisce anche graficamente sui suoi vestiti.

 Hempy’s, come dice il nome del brand, ha puntato proprio tutto sulla canapa, mettendo in primo piano la salute del nostro pianeta e proponendo capi di qualità a prezzi accessibili.

 

 

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *